Archivio

Archivio Novembre 2006

Crepè

21 Novembre 2006 3 commenti

In questi ultimi we mi sono dedicata alle crepè sia dolci sia salate e sono state apprezzate molto.

Ingredienti per 16/18 crepè fatte nella pentola antiaderente piccola
- 250 gr di farina 00
- 4 uova
- 700 ml di latte
- un po’ di olio
- un pizzico di sale

Per le crepè salate
- aggiungere due pizzichi di sale

Per le crepè dolci
- 50 gr di zucchero
- una bustina di zucchero vanigliato

Procedimento:
In una terrina mescolare la farina con le 4 uova intere, aggiungere il pizzico di sale, un goccio di olio e poi a seconda se dolce o salata lo zucchero o il sale. Mescolare e aggiungere a filo il latte, sbattendo bene. Io uso la frusta elettrica, così riesco a sbattere bene il tutto per ottenere una pastella che dovrà risultare molto liquida, senza grumi. Lasciare riposare per 15/20 minuti.

Scaldare la pentola antiaderente che deve essere molto calda, così la pastella non si attacherà.
Versare un mestolo piccolo (se usate quello grande da minestra fate metà)della pastella nella pentola, in modo che copra tutto il fondo. Dopo un minuto se la pentola era bella calda la crepè dovrebbe essere cotta. Sollevarla con due mani e girarla dall’altro lato per dorarla.
Un minuto e toglierla dalla pentola.
Se la volete molto sottile dovete mettere giusto un mestolo piccolo, non preoccupatevi se vi sembra poco, perchè cuocendo la crepè un po’ si gonfierà. Se invece mettete più pastella vi verrà una crepè più alta che andrà cotta di più e assoniglierà al pancake americano, quelo da servire con sciroppo d’acero.

Una volta cotte tutte le crepè:
per le salate riempite metà con prosciutto cotto e sottilette, piegate a metà e poi ancora a metà fino ad ottenere uno spicchio, mettetele in forno caldo a 100° per far sciogliere il formaggio.
per le dolci riempirle con nutela (la mia preferita), o la marmellata
chiuderle e metterle in forno per scaldarle. una volta fornate spolverarle di zucchero a velo e servirle.

Categorie:Argomenti vari Tag: